forno-a-microonde

GUIDA ALLO SCONGELAMENTO DEI CIBI

Anche se la cottura a microonde non incontra il favore di tutti, è invece indubbia l'utilità di questo apparecchio per lo scongelamento rapido degli alimenti. Il programma di scongelamento, disponibile in ogni forno a microonde, in pochi minuti permette di preparare per la cottura grandi pezzi di carne, pesci o pietanze congelate.

Nella maggior parte dei modelli è sufficiente premere un tasto pre-impostato perché il forno proceda autonomamente allo scongelamento dei cibi, alternando momenti di azione a periodi di riposo.

I tempi di scongelamento variano in base alla potenza del forno, alla qualità e alle dimensioni dei cibi: per determinare volta per volta i tempi adatti si consiglia di seguire le indicazioni segnalate sul libretto di istruzioni in dotazione con il forno stesso.

Consigli per lo scongelamento dei cibi

Per scongelare in modo uniforme minestroni, stufati, sughi di carne e di pomodoro si consiglia di mescolarli alcune volte durante la fase di decongelamento. Per evitare la dispersione dei liquidi durante lo scongelamento, è necessario porre gli alimenti su di un piatto di raccolta. Gli alimenti congelati tagliati in piccoli pezzi o di piccole dimensioni possono essere cotti ancora surgelati; non è necessaria quindi la fase di scongelamento. Alcune parti (come le ossa presenti nelle carne) scongelano più rapidamente di altre: è importante quindi ricoprirle con carta di alluminio appena iniziano a cuocere. Dopo lo scongelamento a microonde, e prima della cottura, tutti gli alimenti necessitano di un periodo di riposo per tornare a temperatura ambiente.