forno-a-microonde

SISTEMI DI COTTURA E CONSIGLI

I tempi di cottura a microonde variano a seconda della potenza del forno e in base alle dimensioni, alla consistenza e alla temperatura degli alimenti (temperatura da frigo o temperatura ambiente); volendo cucinare corretamente un alimento bisognerà tenere in considerazione tutti questi elementi e attenersi alle indcazioni contenute nelle istruzioni del forno.

A meno che la ricetta non indichi il contrario, per evitare la dispersione di liquidi, per rendere le preparazioni più morbide, e per evitare di sporcare l'interno del forno con schizzi di grasso o di acqua, è consigliabile coprire gli alimenti con un foglio di pellicola trasparente. Affinché la cottura risulti uniforme, è meglio tagliare gli alimenti di grandi dimensioni in porzioni più piccole.

I pesci al cartoccio, precedentemente marinati e aromatizzati con un trito di erbe, risulteranno ottimi se cucinati al microonde: la velocità di cottura manterrà inalterati il sapore e i principi nutritivi.

Lasagne e pasta al forno sono preparazioni adatte per la cottura a microonde. L'importante è avere l'accortezza di ridurre la quantità di liquidi rispetto alla ricetta tradizionale, ricordandosi di terminare la preparazione rosolando con il grill alla massima potenza. In alcuni casi, prima di procedere con la cottura a microonde, è necessaria una cottura preventiva degli alimenti con metodi tradizionali.

Sarà utile seguire questo procedimento per la preparaziona di tutte le carni che vanno rosolate a inizio cottura (arrosti, involtini, scaloppine, ecc) e quando, per la buona riuscita di una ricetta, è necessario soffriggere o dorare un qualsiasi alimento. Tutte le preparazioni a base di uova si prestano particolarmente a essere cotte al microonde, tranne le uova sode il cui guscio, durante la cottura, potrebbe scoppiare. Ragù e sughi al pomodoro si possono preparare al micoroonde, con il vantaggio di una notevole riduzione dei tempi di cottura.

Per le carni di manzo e di pollo è consigliabile abbinare la cottura a microonde con quella tradizionale.

Le verdure possono essere preparate nel forno a microonde con risultati ottimi, senza l'aggiunta di acqua o di condimenti; i liquidi contenuti negli ortaggi stessi saranno sufficienti. A fine cottura, con la funzione grill, si potranno ottenere eccellenti gratinature. Minestroni e creme di verdura a lunga cottura si possono cucinare con il forno a microonde con risultati molto soddisfacenti.