forno-a-microonde

COME FUNZIONA IL FORNO A MICROONDE

Le microonde sono onde elettromagnetiche che fanno vibrare ad alta velocità le molecole d'acqua contenute negli alimenti generando, in questo modo, del calore che determina la cottura dell'alimento stesso. L'effetto di queste onde è maggiore sulle molecole di acqua, di zucchero e di grassi, minore sui metalli, ed è nullo nei confronti di materiali come vetro, ceramica e carta. Con questo sistema, quindi, gli alimenti si scaldano e cuociono mentre i recipienti rimangono freddi. In pratica, le onde elettromagnetiche vengono riflesse dalla porta e dalle pareti del forno, vengono trasmesse dalla carta, dal vetro e dalla ceramica e vengono assorbite dall'acqua e dai grassi contenuti negli alimenti. Quando lo sportello del forno viene aperto, scatta automaticamente un interruttore che blocca il generatore di onde elettromagnetiche.