aceto-balsamico

Piu' sapore in cucina

L'aceto balsamico è un condimento versatile, che si adatta a molte preparazioni; dalle carni ai formaggi stagionati, dalle insalate ai dessert dolci ed è l'ingrediente indispensabile per la preparazione di alcune ricette tradizionali modenesi e reggiane, come il 'risotto con il balsamico', le 'scaloppine al balsamico' o la 'frittata con il balsamico'.

Nonostante il gusto intenso, l'aroma agrodolce di questo aceto è perfetto per esaltare il sapore naturale degli alimenti: poche gocce sono sufficienti per conferire ad ogni piatto un magico 'tocco in più'.
Un gustoso antipasto si prepara versando qualche goccia di aceto balsamico su Parmigiano Reggiano in scaglie, su prosciutto crudo affettato o su funghi porcini crudi tagliati a fettine.

Carni rosse e bianche vengono valorizzate dall'aggiunta di questo delizioso condimento e ogni insalata acquista più sapore e profumo.
Perfetto anche per insaporire il pesce; dall'insalate di mare alle zuppe di pesce, dai calamaretti grigliati all'orata al cartoccio.

Le verdure crude o cotte hanno più gusto, anche la maionese avrà un sapore speciale, se alla sua preparazione verranno aggiunte alcune gocce di aceto balsamico. Ma non sono solo i piatti salati a poter essere insaporiti con questo aceto; chi l'ha già provato sa bene che i frutti di bosco e le fragole diventano veramente irresistibili se conditi con zucchero e aceto balsamico.

Vitamine e sali minerali in una goccia

L'aceto balsamico ha circa 26 calorie per decilitro e un'alta concentrazione di vitamina C e di sali minerali, caratteristiche che lo rendono un potente dissetante, adatto a ripristinare il calo di sali eliminati con la sudorazione durante l'estate o per l'intenso sforzo fisico.

L'uso di questo aceto come condimento ha la proprietà di rendere più digeribili gli alimenti, stimolando la digestione e il processo intestinale.