aceto-balsamico

Dettagli che contano

L'aceto balsamico tradizionale, quello pregiatissimo e DOC, invecchiato dai 12 ai 100 anni è solo quello prodotto a Modena o a Reggio Emilia e che si distingue per la dicitura in etichetta:
Aceto Balsamico Tradizionale di Modena o Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia.

L'Aceto Balsamico Tradizionale

Questo pregiatissimo aceto viene prodotto usando come base di partenza il mosto.
Si possono fregiare della dicitura "Aceto Balsamico Tradizionale di Modena" e "Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia" solo gli aceti ottenuti dalla naturale fermentazione di mosto cotto, proveniente da viti coltivate in una zona ben precisa, senza l'aggiunta di nessun tipo di sostanza, neppure aceto di vino.

Il mosto deve essere stato sottoposto a invecchiamento nelle acetaie, con travasi successivi in batterie di botti di legni differenti, per un periodo che va dai 12 ai 100 anni degli aceti più pregiati.
Queste caratteristiche determinano un differente livello qualitativo del prodotto finale e una notevole differenza di prezzo sul mercato.

Italian Style

L'Aceto Balsamico Tradizionale è venduto esclusivamente in bottiglie da 100cc il cui prezzo di vendita oscilla dai 100 ai 150 Euro.
Per tutelare il prodotto da imitazioni e renderlo inconfondibile, i Consorzi di produttori di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, commercializzano il loro aceto esclusivamente nelle piccole bottiglie create dal designer italiano Giorgio Giugiaro.